22 NOVEMBRE 2013: LARIOIN MEMBRO UFFICIALE FEDERAZIONE CLUBIN

Guido Stancanelli, pres. di LarioIN, riceve la spilla ufficiale da Piercarlo Pozzati, pres. ClubIN

Guido Stancanelli, pres. di LarioIN, riceve la spilla ufficiale da Piercarlo Pozzati, pres. ClubIN

Dallo scorso mese di luglio LarioIN è diventato membro ufficiale della Federazione ClubIN, che arriva così a quota 9.

Non più logo grigio per noi, ma finalmente ROSA!

Venerdì 22 novembre abbiamo festeggiato questo importante passaggio negli spazi di Banca Generali in piazza Volta 56 a Como insieme con gli amici degli altri ClubIN di Italia e di tutti coloro che ci hanno accompagnato fino a questo punto del nostro cammino.

La serata è stata aperta dal presidente di LarioIN Guido Stancanelli che ha spiegato il percorso fatto dal club comasco.

A seguire il saluto del vicesindaco di Como Silvia Magni.

Poi qualche spunto di riflessione sul tema: Creativity sharing”: come attrarre giovani talenti da tutto il mondo.

Ospite Salvatore Amura, coordinatore esecutivo del progetto ComON- Unindustria Como, Presidente e Amministratore Unico dell’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di Como e Responsabile delle Relazioni Istituzionali del Gruppo IED.

Salvatore ha spiegato, grazie anche a due video coinvolgenti, cos’è ComON: Fashion, arte, design e food, uniti nel primo sistema europeo di “creativity sharing” con l’obiettivo di coinvolgere i giovani talenti creativi in un intreccio di esperienze e sensibilità, in sinergia con il ricco tessuto delle eccellenze industriali lariane.
Giunto alla sesta edizione, comON 2013 si lega a Expo 2015, di cui ha ottenuto il patrocinio ufficiale, con un percorso triennale di avvicinamento senza perdere però il suo fondamentale legame con il territorio.

Quindi il momento dei discorsi ufficiali: prima il presidente della Federazione Piercarlo Pozzati che ha raccontato la storia dei ClubIn e la filosofia di business networking che sta alla base. Poi è toccato a Stefano Tazzi, coordinatore federale. Dopo di lui ha preso la parola Alessandro Apollaro, presidente del comitato etico, che ha spiegato i principi che guidano i membri della federazione. Dopo aver letto i punti del codice etico, ha presentato il rappresentante lariano del comitato etico, Roberto Durini. Infine i saluti di Patrizia Dolfin, presidente di DonneIN, e di Stefano Mastella, presidente di BresciaIn e segretario federale.

Infine i passaggi formali con la consegna a Guido Stancanelli dell’attestato di ingresso nella federazione e della spilla ClubIN.

Due parole, però, le abbiamo riservate anche ad alcuni ospiti presenti in sala. In primis Giancarlo Maria Cesco Frare, CEO di Mobile People Italia, azienda leader nel settore delle nuove tecnologie in ambito NFC, premiata dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che realizzerà le nuove tessere per i soci di LarioIN. Poi spazio anche al giovane regista Martino Coppola, autore del video promo del convegno “Il nuovo welfare che vogliamo”.

E siccome non ci piace mandare via gli ospiti a mani vuote, abbiamo preparato un regalo. L’artista di Lurago Marinone, Battista Luraschi, protagonista del prossimo evento targato LarioIN (a breve i dettagli) ha rivisitato per noi il nostro logo, donandoci un’opera unica.

LOGO LARIO IN LURASCHI156

 

Questo disegno, grazie agli amici dell’associazione comasca Lithos, verrà riprodotto in tiratura limitata, firmato dall’artista e numerato, e arriverà direttamente a casa dei nostri ospiti come cadeau natalizio.

Dunque un ringraziamento a tutti coloro che hanno condiviso questo momento e in particolare agli amici della Federazione!

Guarda tutte le foto della serata.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

CONTATTI
Indirizzo: Piazza Volta, 56 - 22100, Como (CO) Tel/Fax: 393 3688824 / 1782286397 Mail: info@larioin.it

Commenti recenti