Concerto benefico “SI canta sotto le stelle”

Locandina concerto SI canta sotto le stelle

La locandina dell’evento

Si intitola “SI canta sotto le stelle” l’evento che unisce musica e solidarietà in programma per lunedì 24 settembre 2018 dalle 19 nello splendido giardino a lago di Banca Generali Private, in Lungo Lario Trento 9 a Como.

Un evento benefico organizzato dal Soroptimist International Club Como in collaborazione con l’associazione LarioIn e il Liceo Musicale e Coreutico Giuditta Pasta, con il contributo di Banca Generali Private.

A esibirsi la soprano Consuelo Gilardoni, che interpreterà famose arie d’Opera e d’Operetta.

Il ricavato del concerto sarà interamente devoluto alla Casa Famiglia Vincenziana di via Primo Tatti a Como per il progetto “SI Sostiene”, rivolto a donne in uscita dal carcere che cercano un reinserimento nella vita sociale, lavorativa e abitativa.

 

La Casa Famiglia Vincenziana

Si tratta di una realtà inserita all’interno della Casa della Missione di via Tatti che dal 2005 accoglie donne in uscita dal carcere, a fine pena o in misura alternativa alla detenzione, accompagnandole fino al raggiungimento di una piena autonomia, attraverso un iter di reinserimento sociale, lavorativo e abitativo.
La scarcerazione, infatti, è una fase molto difficile nella vita di chi è stato recluso per lungo periodo, ma in Italia raramente essa viene supportata da un serio percorso riabilitativo: per questo molte donne, una volta uscite di prigione, non sanno dove andare perché spesso i legami familiari si sono spezzati e rischiano di ricadere nella delinquenza.
Queste donne nella Casa Famiglia Vincenziana trovano l’appoggio di personale qualificato e un ambiente sano, unica realtà di Como e provincia che si occupa strettamente di accoglienza di donne detenute/ex detenute, talvolta con figli a carico, con lo scopo di prevenire la recidività e il ritorno in carcere.

I numeri

Inaugurata a novembre 2005, la Casa è al suo tredicesimo anno di attività e può accogliere da quattro a sei donne, italiane o straniere, eventualmente con figli al seguito.
Dall’apertura alla fine dell’anno 2017 sono state accolte 70 persone, in fine pena, in misura alternativa o in permesso premio. Di questi, 60 adulti e 10 minori da 0 a 6 anni accolti insieme alle loro madri. Dall’inizio del 2018 ad oggi sono state accolte altre 3 persone adulte.

“I carcerati, oltre alla privazione fisica della libertà -spiega Francesca Torchio, coordinatrice della Casa Missione di Como -subiscono anche la cosiddetta “carcerazione sociale”, trovano cioè delle porte chiuse nel momento in cui si riaffacciano alla società. Eventi come quello promosso da Soroptimist e Banca Generali, mostrano come una parte della società sia invece aperta e favorevole a sostenere i percorsi di reinserimento sociale. Promozione umana e non assistenzialismo: questo è quello che cerchiamo di perseguire nella nostra casa di accoglienza che “Si sostiene” unicamente grazie a donazioni di privati”.

 

Il progetto “Si Sostiene” del Soroptimist International Club Como

Il progetto prevede il sostegno a due borse lavoro destinate a donne in uscita dal carcere ospitate dalla Casa Famiglia Vincenziana, che offrano la possibilità di una formazione professionale finalizzata al reinserimento nel mondo lavorativo, base per una reale autonomia.

“Questa iniziativa si inserisce nel Progetto Nazionale “Si Sostiene” – spiega la presidente del Soroptimist International Club Como Annarita Polacchini –volto a dare un supporto alle donne che si trovano in una condizione di fragilità ed in particolare alle donne recluse e in uscita dal carcere, convinte che il lavoro sia elemento fondamentale per la dignità della persona.
I Club di Como e di Varese del Soroptimist International – prosegue- hanno inaugurato lo scorso giugno un Salone di Bellezza all’interno della Casa Circondariale di Como, dove si sta svolgendo un corso da parrucchiera alle detenute tenuto da Ornella Gambarotto, e un Orto con piante Officinali per permettere alle detenute di apprendere dei mestieri. Nella continuità di questa azione ringraziamo Banca Generali Private che ci ha permesso di organizzare questo evento, il cui ricavato sarà destinato ad una borsa lavoro per le ragazze della Casa Vincenziana per far sì che queste donne possano superare questo difficile momento e riprendersi la loro vita”.

Il concerto

L’evento del 24 settembre sarà diviso in due momenti, entrambi nel giardino a lago di Banca Generali Private (in caso di maltempo all’interno delle sale): alle 19 verrà allestito l’aperitivo, mentre la seconda parte della serata inizierà alle 20.30 e sarà dedicata al concerto.

L’ingresso a tutta la serata (sia all’aperitivo che al concerto) è su prenotazione e offerta libera a partire da 25 euro.

Si esibirà la soprano Consuelo Gilardoni, laureata in canto lirico e vincitrice di molteplici concorsi internazionali, ha ricoperto numerosi ruoli d’opera e d’operetta, tra cui il debutto con grandissimo successo nel ruolo di Musetta de “La Bohème” al Teatro Comunale di Atri (TE) e Teatro Verde a Termoli.

Lunedì 24 settembre sarà accompagnata al pianoforte da Marco Rossi con la partecipazione straordinaria di Luigi Monti.

“Ringrazio LarioIN, Soroptimist e Banca Generali Private per avermi dato la possibilità di partecipare a questo evento così importante anche nell’ottica della sensibilizzazione – afferma Roberta Di Febo, direttrice dell’Accademia e Liceo Musicale Coreutico “Giuditta Pasta” di Como, che prosegue – il mio Liceo è sempre disponibile a collaborare ad eventi con finalità benefiche e siamo stati lieti di dare il nostro contributo musicale”.

“Siamo felici di sostenere un’iniziativa culturale di grande valenza sociale per il territorio di Como – dichiara Guido Stancanelli, District Manager di Banca Generali Private a Como, Lecco e Legnano, che aggiunge – crediamo che il nostro ruolo all’interno della comunità in cui operiamo debba andare al di là dei tradizionali ambiti di consulenza patrimoniale, per sostenere progetti come quelli della Casa Famiglia Vincenziana che generano fiducia e speranza per il futuro”.

 

QUANDO: Lunedì 24 settembre 2018: alle 19 aperitivo, alle 20.30 concerto.

DOVE: Giardino a lago di Banca Generali Private, Lungo Lario Trento, 9 a Como (in caso di maltempo tutto all’interno delle sale di Banca Generali Private).

BIGLIETTI: Ingresso a offerta libera minimo 25 euro

INFORMAZIONI: www.larioin.it

PRENOTAZIONI: telefonare ai seguenti numeri: Giulia 328.4924234 oppure Elisabetta 349.3715459

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

CONTATTI
Indirizzo: Piazza Volta, 56 - 22100, Como (CO) Tel/Fax: 393 3688824 / 1782286397 Mail: info@larioin.it

Commenti recenti