LA MOSTRA DI ALFREDO CHIAPPORI INAUGURA LA NUOVA SEDE DI BANCA GENERALI A LECCO

IMG_4603Le opere dell’artista Alfredo Chiàppori hanno inaugurato lo scorso 25 settembre i nuovi uffici di Banca Generali a Lecco.

Banca Generali accelera infatti nello sviluppo in Lombardia inaugurando una nuova sede a Lecco per la consulenza finanziaria professionale.

Il  25 settembre 2015 si è alzato il sipario sui nuovi uffici in Via Roma 41, studiati per le esigenze più complesse dei risparmiatori e per le attività di pianificazione finanziaria servendosi di strumenti tecnologici all’avanguardia. I nuovi spazi rappresentano il punto di riferimento per i clienti di Banca Generali nella zona grazie alle forti competenze e alla professionalità dei consulenti finanziari presenti.

Intorno a questi uffici gravitano risparmi per oltre 150 milioni di euro, a testimonianza del dinamismo che deriva dal tessuto economico del territorio e della crescente domanda di assistenza nelle sfide per la valorizzazione e tutela degli investimenti.

“Crediamo fortemente nel potenziale di Lecco e provincia, dove continuiamo ad investire per servire al meglio la nostra clientela”- commenta Guido Stancanelli, District Manager di Banca Generali Financial Planner a Lecco e Como, che aggiunge –“con questi nuovi uffici mettiamo a disposizione dei nostri professionisti di grande esperienza, e alla loro clientela, l’ambito ottimale dove affrontare tematiche importanti nella pianificazione patrimoniale come la diversificazione di portafoglio, la consulenza sulle proprietà immobiliare, tematiche fiscali e di passaggio generazionale oltre che di corporate finance per gli imprenditori”.

L’inaugurazione dei nuovi uffici è stata accompagnata da una mostra di opere di Alfredo Chiàppori, (organizzata in collaborazione con LarioIN), il cui titolo potrebbe essere “Sacro e profano”.  Da un lato, infatti, troviamo Le dodici tavole di Qohelet, quinta tappa (dopo Apocalisse, Cantico dei Cantici, Salmi e Genesi – Le parole della Creazione) del viaggio artistico di Chiàppori dentro le Sacre Scritture. Realizzate nel 2011 e più volte esposte, sono state pubblicate in un prezioso volume edito da Marietti con introduzione del cardinale Gianfranco Ravasi e testo ebraico a fronte. Dall’altro, ecco invece una selezione di tavole satiriche che ben sintetizzano la seconda anima di Chiàppori, vignettista di lungo corso, pioniere del genere in Italia, dai tempi di Up il sovversivo fino alle importanti collaborazioni con Linus, Europeo, Panorama, Repubblica e Corriere della Sera. La satira al meglio della sua espressione creativa, ovvero lo sberleffo al potere ma sempre veicolato dalla raffinatezza del disegno e del tratto grafico.

La mostra è stata realizzata con il contributo di tre prestigiose società di gestione come DNCA, Swiss & Global e Vontobel, e rimarrà aperta gratuitamente al pubblico fino al prossimo 31 gennaio 2016.

 

DOVE

Lecco, via Roma 41.

QUANDO

Inaugurazione: venerdì 25 settembre 2015

La mostra è aperta fino al 31 gennaio 2016.

Ingresso gratuito

INFORMAZIONI

info@larioin.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

CONTATTI
Indirizzo: Piazza Volta, 56 - 22100, Como (CO) Tel/Fax: 393 3688824 / 1782286397 Mail: info@larioin.it

Commenti recenti